Cesare



Anno di nascita

2017

Sesso

Maschio

Sterilizzato/a

Taglia

Media

Siamo particolarmente felici di poter raccontare una magnifica sinergia che ha salvato un’altra vita: segnalazione di maltrattamento, intervento repentino delle Forze dell’Ordine, ricovero presso ADICA, visita immediata del nostro veterinario, cure e affido.

Un cane era da settimane legato ad una catena cortissima, in uno spazio sudicio di feci e urina, con poca acqua sporca e con scarso cibo buttato per terra. Il “pretesto” addotto dal proprietario è stato l’aggressività del cane….

Grazie alla segnalazione di un privato cittadino, i Carabinieri del Comando Stazione Carabinieri Forestale di Lodi, sono potuti intervenire immediatamente, accompagnati da un veterinario ATS Milano Città Metropolitana - Dipartimento Veterinario Alto Lodigiano di Lodi. 

Il cane, un Pitbull maschio di tre anni, aveva il collare di catena conficcato nella carne infetta; era sottopeso, sporco di urina e feci, ma docile e ansioso di essere liberato. Non appena accolto nel nostro Rifugio, è stato lavato e poi visitato dal nostro veterinario, che lo ha sottoposto agli esami del caso. Gli abbiamo pulito e medicato la profonda ferita e somministrato le terapie farmacologiche per lenire il dolore e combattere l’infezione; è stato bravo e tranquillo come un soldatino. Dopo il bagnetto e le terapie, tutt’altro che piacevoli, anche se necessari, ha divorato la sua pappa. Finalmente libero, curato, pulito e rifocillato, è esplosa tutta la sua felicità.

Nuova vita, nuovo nome: lo abbiamo chiamato Cesare, come il Luogotenente dei Carabinieri Forestale che è intervenuto in suo soccorso. 

Nei giorni successivi ha ricevuto la visita della persona che ha fatto la segnalazione e dei Carabinieri Forestale del Comando: ha accolto tutti con grande affetto.

Terapie, alimentazione adeguata e movimento, dopo poche settimane hanno sortito l’effetto voluto: Cesare è completamente guarito e ha riacquistato peso e muscolatura.

Abbiamo molto da imparare dai nostri amici animali. 

Nonostante i maltrattamenti subiti, Cesare è fiducioso e amorevole e apre il suo cuore a tutti, persino al suo carnefice, sperando di essere ricambiato; ma è anche fragile, perché gli rimarrà per sempre il ricordo dell’orrore che ha dovuto subire. La crudeltà umana ha lasciato segni indelebili sul suo corpo, ma non è riuscita a intaccarne lo spirito. 

Ora finalmente Cesare sa cosa significa far parte di una famiglia! La sua fiducia e il suo affetto verranno pienamente ricambiati per sempre! 

Tanti animali come Cesare oggi possono essere salvati e vivere serenamente grazie alle donazioni e alla devoluzione del 5 x 1000 di tutte le persone che credono nell’operato di ADICA 

Continuate a seguirci sui social e sul nostro sito web www.adica.org, che a breve verrà completamente rinnovato.



Ai potenziali adottanti vengono richiesti incontri preliminari presso la nostra struttura; si effettueranno controlli domiciliari post adozione. RICHIEDI INFORMAZIONI PER ADOTTARE




OPPURE SCOPRI COME ADOTTARE A DISTANZA



LOGO ADICA_ODV.png

A.DI.CA.  Associazione per la difesa del cane - ODV Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 20 - Lodi (LO) |  C.F. 92508080154 Tel: 0371-97035 Mail: associazione@adica.org