Oscar e Carti








Anno di nascita

2017

Sesso

Maschio

Sterilizzato/a

Si

Taglia

Piccola


Ciao, siamo Oscar e Carti, due Barboni nani di circa 5 kg.

Siamo affettuosi, attivi, giocherelloni allegri e con tanta voglia di vivere.

Entrambi siamo nati con una malformazione agli arti posteriori e abbiamo dovuto per forza cavarcela in qualche modo, perchè siamo sempre stati trascurati.

Appena arrivati al Rifugio ci hanno visitato due veterinari: siamo sani, ma adesso purtroppo è troppo tardi per porre rimedio alla nostra malformazione; così domani dovranno amputare a entrambi una delle nostre due zampine posteriori.

Qui tutti i volontari sono in pena per noi: per l'operazione, per i giorni a seguire, e anche perchè temono che nessuno ci vorrà adottare.

Noi non sappiamo di preciso a cosa andremo incontro, ma il detto "Cuor contento, alleggerisce il peso” ci calza alla perfezione.

Non ci resta che sperare di poter incontrare un'anima gemella che ci accolga in famiglia; magari le nostre strade si divideranno, oppure rimarremo insieme, chissà...


Aggiornamento del 28/12/2020

Carti adottato!

Carti fa conoscenza con la sua famiglia e il nuovo fratellino!


Aggiornamento del 28/12/2020

Oscar adottato!

La prima foto di Oscar nella nuova casa!

Aggiornamento del 23/12/2020

Carti

La visita ortopedica mi ha dato un'ottima ottima notizia: non sarà necessaria la seconda operazione!

E c'è di meglio: anch'io ho trovato una famiglia!

Aggiornamento del 18/12/2020

Oscar

Per me il peggio è passato; ora mi muovo meglio e, grande notizia, so che ho già una famiglia che mi aspetta!


Carti

Il mio "cammino" è a poco meno di metà strada. Non so quando potrò essere operato, mi devo riprendere bene dal primo intervento, anche se già ora mi sento molto meglio! Chissà se quando sarà tutto finito troverò una famiglia pronta ad accogliermi...



Aggiornamento del 14/12/2020

Carti

Nel pomeriggio del 10 dicembre mi sono svegliato con una specie di imbuto intorno al collo e Oscar non c'era. I volontari dicono che ci hanno amputato la zampina e che non dobbiamo leccare la ferita!

Dobbiamo perciò rimanere separati il tempo necessario alla guarigione, per evitare che il collare possa causare traumi l'uno all'altro.

Purtroppo io, appena sarà possibile, dovrò subire un altro intervento chirurgico all'altra zampina posteriore, che dovrebbe aiutarmi a reggermi meglio sull'unico arto posteriore che mi rimane.


Oscar

Nel pomeriggio del 10 dicembre mi sono svegliato con una specie di imbuto intorno al collo; ero molto agitato, spaventato e Carti non c'era. I volontari erano molto preoccupati per me e hanno chiamato il veterinario, che mi ha visitato e li ha tranquillizzati.

Verso sera mi sono calmato. Ho capito che ci hanno amputato la zampina e che dobbiamo rimanere separati per il nostro bene, perchè potremmo farci del male involontariamente a causa dei collari che indossiamo.

Oscar e Carti

L'intervento deve essere stato lungo, perchè ci hanno portato in ambulatorio la mattina presto, ma giorno dopo giorno ci stiamo riprendendo.

Nonostante tutto siamo sempre scodinzolanti e affettuosi, pieni di energia e di voglia di vivere; l'amputazione ci permette di muoverci meglio.

I volontari ce la mettono tutta per aiutarci e per trovarci una famiglia, quindi A.DI.CA. sosterrà tutte le spese degli interventi, che però sono parecchio costosi.

Il tuo aiuto vale il doppio: puoi fare una piccola offerta e divulgare il nostro appello!

Cerchiamo due famiglie disposte ad accogliere ciascuno di noi, ma chissà magari ne troveremo una sola per entrambi...




Ai potenziali adottanti vengono richiesti incontri preliminari presso la nostra struttura; si effettueranno controlli domiciliari post adozione. RICHIEDI INFORMAZIONI PER ADOTTARE




OPPURE SCOPRI COME ADOTTARE A DISTANZA